Archivi categoria: consigli – tips & tricks

Regalare lingerie sexy ad una donna, 5 consigli utili per gli uomini.

Acquistare biancheria intima come regalo speciale per la propria donna può essere un’esperienza che intimidisce alcuni uomini. Vediamo insieme quali accorgimenti prendere se si desidera fare un regalo intimo e sexy alla propria compagna e quali errori evitare.

Partiamo con una piccola considerazione: la maggior parte delle donne ama ricevere in dono un capo di intimo seducente dal proprio uomo. Gli uomini mostrano notoriamente un profondo disinteresse per l’abbigliamento femminile & co. Vestiti, borse e scarpe vengono impietosamente ignorati dalle nostre dolci metà. Quando invece si tratta di abbigliamento intimo femminile ecco che spunta un gratificante interesse da parte del nostro partner.
Non ci sembra vero quindi, quando l’interesse si trasforma in azione e la lingerie sensuale diventa un regalo romantico, carico di desiderio e complicità.

Regalare lingerie sexy può rivelarsi un dono molto gradito, aiutandovi a preparare il terreno per una serata di passione e intesa, ma fate attenzione a scegliere al meglio la lingerie sensuale per la vostra compagna, seguendo questi semplici 5 consigli:

1) Pensa di più a lei.
Lo so che addentrarsi nell’affascinante mondo della lingerie femminile può far volare la mente facendovi prendere strade misteriose e intriganti, riaccendendo qualche fantasia erotica mai realizzata, ma ricordatevi… il regalo è per lei, non per voi.
Se la vostra compagna è di indole pacata, magari un po’ timida e dai gusti classici, prenderle un set sadomaso con body in vinile, manette e frustino potrebbe essere un errore fatale. Fate attenzione quindi allo stile e al carattere della vostra partner e scegliete per lei un indumento intimo che possa tirare fuori la sua sensualità senza stravolgere la sua natura. Se non sapete da dove iniziare, ecco qualche spunto per scegliere la lingerie perfetta per lei.

Stile classico:

Sottoveste trasparente in pizzo nero Imperia ObsessiveCompletino intimo satinato Moketta di Obsessive

Sottoveste nera BombgirlBabydoll in pizzo nero Leg Avenue

Per la donna dai gusti classici opta per la lingerie nera, in tessuti satinati o di pizzo. Non esagerare con i colori o con tessuti troppo particolari, mantenendoti sul classico otterrai sicuramente l’approvazione della tua partner.

Stile Elegante e sofisticato:

Guepiere nera trasparente con ricami Emperita ObsessiveSottoveste trasparente bianca con pizzo nude Obsessive

Sottoveste trasparente nera con pizzo nude ObsessiveGuepiere nera e grigia Greyla Obsessive

Per la donna dai gusti raffinati, scegli modelli che sappiano valorizzare il corpo femminile con tessuti di voile impreziositi da ricami e pizzo. Mantieniti sul nero classico, ma osa anche tonalità più chiare come il nude, il grigio perla e l’avorio.

Stile Romantico:

Sottoveste trasparente in pizzo floreale Musca ObsessiveSottoveste trasparente Misha di Livco

Completino intimo nero con ricami floreali ObsessiveCompletino intimo con cuori Leg Avenue

Per la donna dallo stile romantico, scegli una lingerie seducente e vezzosa, impreziosita da fiocchi, volants e ricami floreali. Sicuramente se ne innamorerà!

Stile Trasgressivo:

Bodystocking nero ObsessiveBodystocking bianco ouvert Obsessive

Completino intimo nero con catene Leg AvenueGuepiere ecopelle e catene Obsessive

Per la donna dallo stile trasgressivo la parola d’ordine è osare. Se lei ama essere al centro dell’attenzione, farsi ammirare e sedurvi con ogni mezzo a sua disposizione, optate per una lingerie hot e erotica. Via libera a provocanti bodystocking con maliziose aperture, lingerie set soft bondage completi di polsini o cavigliere o completini intimi in tessuti dal carattere forte come l’ecopelle, il vinile e le catene.

2) Scegli la taglia giusta.
Sono pochi gli uomini che conoscono la taglia esatta della propria partner.
Sbagliare la misura di una sottoveste o di uno slip potrebbe portare ad una situazione imbarazzante nel momento dell’apertura del regalo. Il consiglio per regalare lingerie sexy ad una donna è quello di informarsi sulla sua taglia senza dare troppo nell’occhio. Aprite il suo cassetto di biancheria intima o cercate l’etichetta all’interno degli abiti nel suo armadio. Se non avete accesso ai suoi vestiti, approfittate dei momenti intimi (non propriamente durante i momenti intimi, potrebbe prendersela a male se invece di amoreggiare con lei vi interessate di più a risvoltare il suo maglioncino in cerca di un’etichetta 😉 ).
Se nessuna di queste opzioni fa per voi, c’è un’ultima possibilità per scoprire la taglia della vostra partner, un’opzione che alla maggior parte di voi farà venire la pelle d’oca, ma che rimane un’alternativa valida per il vostro fine: accompagnatela a fare shopping (!!!).
Una volta scoperta la sua taglia non vi resta che scegliere la lingerie perfetta per lei, cercando di optare per indumenti elasticizzati che offrono una migliore vestibilità e magari con taglia combinata per essere sicuri di evitare errori. Ad esempio con una taglia S/M o una taglia L/XL, seguendo sempre la guida alle taglie del produttore di intimo, potrà essere più semplice centrare la misura corretta.

3) Se lei non è esattamente un tipo da Lingerie sexy?
Se la vostra partner non indossa mai intimo sexy, non è detto che non possa apprezzarne il fascino. In questo caso, considerando che non è lei in prima persona a scegliere la biancheria intima da indossare, è meglio optare per qualcosa che sia versatile ma comunque di grande effetto. Toglietevi dalla mente i corpetti, le guepieres o i completini con reggicalze e indirizzate la vostra scelta su una vestaglia sexy, pratica e seducente al tempo stesso, che manterrà il giusto sex appeal nonostante la sua funzione coprente e confortevole. Facile da infilare e ancora di più da sfilare, sceglietela in base ai gusti della vostra compagna: elegante in satin per le donna pratica e raffinata, in pizzo floreale per la donna romantica o intrigante.

Vestaglia in raso nero ObsessiveVestaglia in raso nero Obsessive

Vestaglia trasparente con pizzo ObsessiveVestaglia trasparente con pizzo Obsessive

4) Per chi ha un budget limitato.
Si può fare un regalo sexy e di grande effetto anche con una spesa minima, basta scegliere un indumento di lingerie basico con qualche caratteristica hot o preziosa.
Uno slip originale e sexy potrà rivelarsi ugualmente azzeccato senza dover spendere una fortuna, come ad esempio un tanga o un perizoma “ouvert”, caratterizzato da una sexy apertura all’inguine dal chiaro intento provocante. Ecco qualche esempio:

Tanga ouvert nero e beige ObsessiveSlip bianco con perle e volants

Se volete approfondire il tema della biancheria intima ouvert, con sexy aperture sulle parti più seducenti del corpo femminile, qui una piccolo vademecum sul come, dove e perché indossare la lingerie aperta.

Lo slip ouvert non rispecchia l’indole della vostra partner? Provate con la lingerie gioiello.
Sexy mutandine con taglio a brasiliana, provocanti tanga o sensuali perizoma impreziositi da applicazioni di strass, cristalli o pietre per aggiungere un tocco brillante e prezioso alla lingerie femminile.

SLip brasiliana Bisquitta ObsessiveTanga con cristalli Armena Obsessive

Per chi volesse unire l’utile al dilettevole 😉 ecco una serie di intimo sexy ouvert realizzato con applicazioni di perle, pietre o cristalli che saprà valorizzare il corpo femminile rivelandosi un regalo sexy e prezioso con un costo contenuto.

Slip burlesque con apertura e perle rosaPerizoma in tessuto nero effetto bagnato

Slip in tulle arricciato rosa con perleMutandine aperte in tessuto nero effetto bagnato e perle

5) Scegli il luogo giusto per aprire il tuo regalo.
Presta attenzione al momento in cui porgerai il regalino sexy alla tua partner.
Se siete a cena in un posto non proprio intimo, evita di farle aprire il pacchetto al tavolo del ristorante. La cosa potrebbe rivelarsi imbarazzante o provocare eventuali commenti maliziosi dei commensali seduti accanto a voi.
Scegli il momento migliore, quando siete da soli o magari direttamente a casa, così potrà provare con calma il suo nuovo regalo e mostrarvi senza troppi indugi quanto sia stato gradito.

Sei pronto a sorprendere la tua donna con un regalo speciale, sexy e pensato appositamente per lei?
Scopri le nostre proposte di intimo sexy e femminile su Lingerie-Shop.it e approfitta dell’opzione “regalo”! Confezioneremo con amore la lingerie che hai scelto, così sarà pronta per essere regalata alla tua persona speciale.

Come lavare la biancheria intima

 

Babydoll Brocade Leg Avenue La risposta in linea di principio è semplice: a mano, con sapone delicato.

Ma diciamoci la verità. Quante volte abbiamo il tempo di lavare sistematicamente i nostri capi intimi a mano? Siamo donne, dobbiamo incastrare il lavoro, lo studio, la famiglia, la cura per la casa, la cura personale e il sonno (si, perché alla fine dobbiamo pur dormire anche noi) in 24 ore!

E alla fine un sguardo alla lavatrice, con i nostri splendidi completini iper delicati tra le mani che magari ci sono costati anche un occhio della testa, ce lo buttiamo.

Allora vediamo come poter lavare al meglio la nostra lingerie.

Innanzi tutto iniziamo con il porci dei limiti:

  • lana e seta devono essere lavate a mano. Questi tessuti sono troppo delicati per reggere ai lavaggi in lavatrice.
  • No categorico all’asciugatrice.

Per il resto possiamo osare il lavaggio in lavatrice, con dei semplici accorgimenti.

Leggere sempre le indicazioni di lavaggio di ogni capo, per evitare di far danni irreparabili.

Scegliere un detergente delicato. Body ricamato stringato Raizel

Separare per colore. Altrimenti rischiamo di mettere a lavare un reggiseno bianco e di ritrovarcene uno tie dye (nel caso dovesse accadere, potreste sempre sfoggiarlo al prossimo festival coachella).

Fare lavaggi brevi. Le lavatrici moderne hanno programmi specifici per delicati.

Mantenere le temperature basse, 30° o 40°, a seconda di quanto specificato nelle indicazioni di lavaggio dei capi.

Non esagerare con i giri del cestello, anche 400 giri possono essere sufficienti per eliminare l’acqua del lavaggio.

In pratica serve accortezza e un po’ di moderazione. Volendo parafrasare una delle più celebri frasi di Coco Chanel “prima di uscire, guardati allo specchio e levati qualcosa” potremmo dire: prima di avviare il lavaggio, guarda la tua lavatrice e leva qualcosa (temperatura, numero di giri o qualche capo se il cestello è troppo carico).

Per evitare di far deformare il vostro reggiseno preferito o di perdere i fiocchetti coquette dei vostri slip più sexy, è buona prassi proteggere i capi intimi in un sacchetto in microrete, apposito per il bucato. Altrimenti potreste ritrovarvi a dover districare un groviglio di calze e reggiseni tale che snodare un dreadlock, in confronto, vi sembrerà una passeggiata.

Non mischiate i capi di intimo con i vestiti di tutti i giorni, preferite lavaggi singoli. Se proprio non volete mandare una lavatrice a mezzo carico, unite solo abbigliamento che rispetti le caratteristiche di lavaggio della lingerie e assolutamente niente che possa stingere o che abbia applicazioni metalliche che rischino di intaccare i tessuti delicati. Aggiungete un antibatterico delicato.

Per quanto riguarda l’asciugatura, sarebbe preferibile all’aria aperta. Se non avete un’area protetta dal vento allora è meglio stendere in casa. L’intimo non va fermato con le mollette, altrimenti i tessuti si rovinano. I reggiseni possono essere disposti sulle aste dello stendino tra le due coppe e gli slip appesi sopra le mollette (non pinzati) che devono essere rivestite in silicone per evitare che sporgenze di plastica o metallo possano danneggiare la stoffa.